Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti

Scrittura - Lettura

Patrick McGrath – Follia

Un romanzo che tutti definiscono un capolavoro! Effettivamente non è davvero male, anche se, come spesso accade, quando ti accingi a leggere qualcosa che sia la critica che il pubblico hanno così tanto apprezzato, ti poni verso la lettura con un livello di aspettativa molto alto, e questo, a volte, può giocare brutti scherzi.

Il romanzo è scritto molto bene e la storia ti coinvolge fin dalle prime pagine. La scelta di una narrazione in prima persona dal punto di vista dello psichiatra, il dottor Peter Cleave, che racconta a posteriori ciò che è accaduto all’interno della struttura all’interno della quale presta servizio, tra la moglie del collega Max, Stella, e un detenuto in semilibertà di nome Edgar Stark (internato per aver ucciso la moglie in maniera brutale) conferisce a tutta la storia un qualcosa che definirei magico. Non so voi, ma a me piace sentir raccontare storie decantate da un narratore che, anche se non in maniera esplicita, comincia il tutto con il celeberrimo incipit “C’era una volta…” mi trasmette un nonsoché di confortevole, come se mi trovassi davanti al classico camino in una notte d’inverno ad ascoltare la nonna raccontare storie d’altri tempi. Con McGrath è accaduto un po’ questo. Nonostante la storia sia contraddistinta da toni piuttosto forti e temi delicati come la follia, l’ossessione sessuale, la depressione e, in ultima battuta, la morte, devo dire che sentir raccontare al dottor Cleave, le storie di quell’anno, il 1959, passato tra vicissitudini di ogni tipo, mi ha rilassato. Ripeto: non tanto per i temi trattati, difficilmente associabili a concetti quali il relax e la pace dell’anima, quanto, e principalmente, per il modo in cui proprio questi temi vengono esposti.

Un libro che consiglio davvero a tutti visto che “le cose belle” devono raggiungere il più vasto pubblico possibile.

8.5/10

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti

Alessandro Casalini - Privacy Policy - Gestione Consenso Cookie
Copyright © 2020