Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti

Scrittura - Lettura

lmw28if
un cuore solitario a savile row

lmw28if

Anno: 2008-2009
Genere: Fantascienza, Storico
Casa Editrice: Arduino Sacco Editore
Pubblicazione: Ottobre 2010
ISBN: 978-88-6354-270-7
Formato: Cartaceo / Brossura
Stato: Pubblicato
Quarta di Copertina: “A pensarci bene, potremmo dire che tutto iniziò ad andare storto, nel momento in cui mi resi conto che l’ombra proiettata sulla parete della mia stanza da letto apparteneva ad un uomo morto vent’anni prima. Tutto quello che accadde dopo, fu solo l’inizio della fine.” Con questo prologo inizia LMW28IF, il nuovo romanzo di Alessandro Casalini sul fantastico e spietato mondo del music business, sulla più grande rockband di tutti i tempi e sui misteri e le leggende che da sempre ruotano attorno alla più significativa rivoluzione musicale e culturale del ventesimo secolo.

Acquista:

Leggi:


 

SINOSSI

Per Alex e i ragazzi è finalmente arrivato il tanto ambito successo. Sono la band del momento, con milioni di dischi venduti e fan in delirio ovunque nel mondo. Siamo a Londra nell’anno 2000 e tra qualche giorno si terrà il concerto conclusivo del tour. Tutti i media sono puntati sono di loro e l’evento avrà una risonanza mondiale. Tutto sembra andare per il verso giusto fino a quando Alex si trova coinvolto in uno strano incidente stradale (in un cui entra  in gioco la strana figura del Tricheco che lo accompagnerà in tutta questa strana storia) proprio poco prima del concerto. A questo punto si scateneranno una serie di eventi surreali che culmineranno con l’incontro notturno tra Alex e un improbabile John Lennon tornato dall’oltretomba, che in circostanze a dir poco strane,  porterà Alex indietro nel tempo fino all’anno 1969.

Alex si ritrova così nel 1969 all’interno dello staff dei Fab Four intento a curare l’organizzazione del famoso “Rooftop Concert” (l’ultimo concerto dei Beatles si tenne sul tetto della Apple nel 1969) e ancora una volta si troverà coinvolto in un piano più grande di lui dove entreranno in gioco i servizi segreti inglesi ed una oscura cospirazione per assassinare uno dei membri della Band più famosa di tutti i tempi. Così Alex, con l’aiuto del suo amico Pus che per qualche motivo si trova anch’esso in questa nuova dimensione, cercherà di capire chi sono i buoni e chi sono i cattivi, mentre vedrà prendere forma davanti ai suoi occhi uno dei concerti più memorabili della storia della musica. Tutto si compirà in quel famoso 30 gennaio del 1969 sul tetto della Apple dove, oltre che assistere all’ultimo concerto dei Beatles, Alex sarà partecipe di fatti ben più gravi e suo malgrado, a seguito di un gesto disperato per salvare la situazione, si ritroverà catapultato in una “strana” New York nell’anno 1980.

L’ultimo atto della storia si svolge a New York nel 1980 dove sembra che la canzone più famosa di tutti i tempi abbia stranamente cambiato paternità. Alex è di nuovo alla ricerca della verità e sul suo cammino dovrà fare i conti con Mark David Chapman (l’assassino di John Lennon) che ha intenzione di sistemare le cose a suo modo proprio l’8 dicembre durante un grande concerto che Sir. McCartney terrà al Madison Square Garden. Braccato dalla polizia che sospetta di lui come di un mitomane in cerca di celebrità, senza potersi fidare di nessuno, Alex cercherà di capire ancora una di rimettere le cose al posto giusto stando attento a non lasciarci la pelle. Sarà proprio durante il concerto dell’8 dicembre che le cose precipiteranno in maniera drammatica e Alex si troverà a dover decidere cosa fare della propria vita in quello strano “dove-quando” nel quale si trova catapultato.

LMW28IF è un romanzo di fantasia che si basa su fatti e ambientazioni realmente esistite legati al mondo dei Beatles ed in particolare al Rooftop Concert, la leggenda del P.I.D. (Paul is Dead?) e la canzone Imagine di John Lennon. Le ambientazioni sono quelle di una Londra di inizio nuovo millennio in cui quattro ragazzi si ritrovano nell’olimpo del music business mondiale, una Londra del 1969 a ridosso dell’ultima apparizione live dei Beatles sul tetto della Apple e infine, in una New York del 1980 qualche giorno prima dell’8 dicembre, giorno nel quale John Lennon venne assassinato davanti al Dakota Building da Mark David Chapman.

ISTANTANEE
VIDEO
press

Rispondi

  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti
  • Alessandro Casalini - Sito Ufficiale - Benvenuti

Alessandro Casalini
Copyright © 2017